back to » Centrale

Sardegna: Golfo delle Saline

Sardegna, Golfo delle Saline Sardegna, Golfo delle Saline Maurizia Novelli
(0 Voti)

L’ampio Golfo delle Saline, ben ridossato da W e da NW, costituisce un riparo molto buono quando si naviga nella zona delle Bocche di Bonifacio e dell’Arcipelago della Maddalena e si prevedono flussi di maestrale e di ponente, cosa questa che capita molto frequentemente.

Il Golfo delle Saline è situato praticamente di fronte all’Isola di Caprera (appena 2,5 miglia a SW di Porto Palma, sede del Centro Velico di Caprera).

Inoltre dista circa 2,5 miglia da Palau e 3 miglia da Cannigione.

saline 2 generale earth

Il Golfo delle Saline è intagliato molto profondamente nella terraferma e la sua apertura ad E lo rende, come abbiamo già detto, un riparo naturale per i venti di occidentali e nordoccidentali.

Di contro è completamente aperto a levante e grecale.

saline 3 dettaglio earth

Avvicinamento, pericoli

Provenendo da E (per esempio dal Passo delle Bisce), prestare attenzione alle boe di precauzione e a una meda di pericolo isolato che segnalano la Secca di Tre Monti (profondità minima 5 metri), che sporge di circa tre quarti di miglio a N di Capo Tre Monti, la cui posizione ho approssimativamente indicato con un punto rosso su una precedente immagine dal satellite.

Provenendo da W (per esempio da Palau), la vista sulla rada si apre solo dopo aver abbondantemente doppiato Capo d’Orso, sormontato dal faro cospicuo.

saline 4 avvicinamento new

Appena entrati nel golfo, costeggiando la riva W, si incontrano le belle e minuscole insenature della Spiaggia di Punta Cardinalino, di Cala Capra e di Porto Mannu.

L’ingresso di tutte queste insenature è chiuso da galleggianti che ne impediscono l’accesso anche ai tender.

 

saline 5 punta cardinalino new

A SW di Porto Mannu, si aprono l’insenatura della Spiaggia degli Svedesi e quella della Spiaggia del Golfo delle Saline.

L’accesso alla rada del Golfo delle Saline, mantenendosi discostati dalle rive, è diretto.

Ancoraggio 1

L’ancoraggio che noi preferiamo è quello che si trova nella parte più a N della insenatura, di fronte alla spiaggia degli Svedesi.

Ho indicato approssimativamente la posizione dell’ancoraggio 1 con il simbolo dell’ancora (numero1).

saline 6 dettaglio earth

In tale posizione è possibile ancorare in circa 5-7 metri di profondità, su un fondo sabbioso.

Vi abbiamo sostenuto più volte un maestrale piuttosto forte, senza particolari problemi.

saline 7 ancoraggio new

 Da questo ancoraggio è ben visibile la famosa Roccia dell’Orso, raggiungibile da terra con un sentiero non facilmente individuabile.

Ancoraggio 2

Molte imbarcazioni ancorano anche nella parte SW della rada (foto seguente), di fronte alla spiaggia del Golfo delle Saline, nella posizione che ho indicato con l’ancora numero 2 sulla precedente immagine dal satellite.

saline 8 ancoraggio zona SW new

Noi abbiamo sempre cercato di evitare tale zona perché il fondo (profondità di 5-8 metri) è prevalentemente algoso e fangoso e ci sembra che non garantisca la stessa tenuta di quello dell’Ancoraggio 1 precedentemente descritto.

Ormeggio alle boe

Recentemente sono state posizionate delle boe di ormeggio (tel. +39 366 210 7811).

Come ho già detto prima, il Golfo delle Saline offre un riparo piuttosto sicuro dai venti occidentali e dal maestrale, anche se dal punto di vista paesaggistico non si può certo paragonare questo ancoraggio a quelli infinitamente più suggestivi (e sicuramente più caotici) del vicino Arcipelago della Maddalena.

L’acqua infatti qui è un po' verdastra, anche se comunque abbastanza limpida, probabilmente per la presenza di uno stagno che si trova immediatamente dietro la spiaggia.

La seguente fotografia ritrae la parte SW del Golfo delle Saline.

saline 9 ancoraggio new

 Dei galleggianti delimitano un corridoio di lancio che consente di arrivare con il tender alla spiaggetta del campeggio.

saline 10 spiaggetta del campeggio new

Chiedendo il permesso, in passato avevamo anche attraccato con il tender ad un piccolo pontile situato di fronte al campeggio, per poter andare a fare una spesa essenziale al minimarket del camping.

saline 11 pontile campeggio new

Dalla spiaggetta del campeggio si può accedere alla Spiaggia del Golfo delle Saline, caratterizzata da una stretta striscia di sabbia, a dir la verità non particolarmente invitante e dall'aspetto vagamente terroso (foto seguenti).

saline 12 spiaggia delle saline new

 Vista dalla spiaggia la rada è comunque piacevole.

saline 13 spiaggia delle saline da terra new

 Alle spalle della Spiaggia del Golfo delle Saline si trova uno stagno, facilmente raggiungibile con un breve sentiero.

saline 14 stagno new

 Se si scende a terra prima delle 8 e dopo le 20 si può lasciare il tender sulla spiaggetta del campeggio e portare l'eventuale quattrozampe a fare una passeggiata verso lo stagno.

Servizi a terra

Il bar/minimarket del campeggio consente una spesa essenziale.

 

In piena estate l’ancoraggio è spesso disturbato, la notte, da una musica fastidiosa proveniente dal campeggio.

Nonostante gli aspetti negativi (acqua non cristallina e presenza di un campeggio rumoroso) la rada del Golfo delle Saline, anche se non particolarmente attraente, ci ha più volte consentito di trovare un riparo sicuro dal maestrale e costituisce un ancoraggio generalmente meno frequentato delle rade più blasonate della vicina Caprera e dell’Arcipelago della Maddalena.

Si tratta, a nostro avviso, di un ancoraggio assai utile quando ci si trova a navigare nella zona delle Bocche di Bonifacio e ne conserviamo un ricordo piacevole.

 

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 130 volte