back to » Centrale

Corsica: Golfo di Ajaccio parte Sud

Corsica - Golfo di Ajaccio parte Sud Corsica - Golfo di Ajaccio parte Sud Maurizia Novelli
(3 Voti)

La parte sudorientale del Golfo di Ajaccio offre qualche possibilità di sostare sia all’ancora che alla boa.

L’ultima volta che siamo passati in questo tratto di mare diretti verso S, abbiamo avuto la necessità di fermarci nel Golfo di Ajaccio, in attesa che calasse il forte vento di NE previsto per i giorni successivi e che ci avrebbe reso difficile passare le Bocche di Bonifacio.

Il vento da E, nelle Bocche, tende, in prossimità di Ajaccio, ad allargarsi a ventaglio e a disporsi da SE e il Golfo di Ajaccio in queste condizioni costituisce generalmente un buon riparo.

ajaccio 2 generale earth

Viste le previsioni, dunque , abbiamo optato per fermarci all’ancora nella rada di Porto di Chiavari.

Ancoraggio Porto di Chiavari

L’ancoraggio è situato a circa 8 miglia a SE del Passo delle Sanguinarie e 6.5 miglia a S del porto di Ajaccio.

ajaccio 3 dettaglio earth

L’Ile Piana non è sufficiente per proteggerlo dall’onda di ponente nel caso di venti da W e SW ed è anche completamente esposto al maestrale, tuttavia il ridosso è buono per venti da E e SE.

Avvicinamento, pericoli

La costa è ampiamente disseminata di scogli e di bassi fondali rocciosi, quindi avvicinarsi con cautela, arrotondando ben al largo Punta de l’Agnonu, da cui sporgono scogli e consultando con attenzione le carte nautiche.

La seguente fotografia è stata scattata in avvicinamento alla rada, da N.

ajaccio 4 avvicinamento

Nell’ancorare mantenersi al di fuori dell’area dedicata alla balneazione, segnalata da boe di colore giallo.

Dare ancora su circa 10 metri di fondo, costituito da sabbia, alga e roccia, non ovunque buon tenitore.

Prudente filare un grippiale.

Meglio cercare di arrivare quando la luce del sole consente di identificare le rare zone di sabbia del fondo.

ajaccio 5 ancoraggio

A terra qualche villa immersa nel verde.

La parte più ad E dell’insenatura è orlata da una spiaggia di fronte alla quale sono posizionati alcuni gavitelli di ormeggi permanenti per piccole imbarcazioni locali.

In alternativa è anche possibile sostare alla boa.

Campo boe Pietrosella

Tel  +33 04 95 24 47 94 oppure +33 04 95 53 50 50

VHF Ch 9

Orario di accesso

8.30 -12

13.30  - 16.30

A circa due miglia a N della rada Porto di Chiavari, il Promontorio Isolella forma le insenature Ansa Sainte Barbe (Santa Barbara) e Anse de Stagnola (a N del promontorio) e Anse Medea (a S), nelle quali sono stati installati dei campi boe per l’ormeggio, come indicato nella seguente immagine dal satellite.

ajaccio 6 campo boe isolella

Avvicinamento, pericoli

Un basso fondale roccioso che sporge abbondantemente da riva e al quale occorre prestare molta attenzione, divide le Anse di Sainte Barbe da quella di Stagnola.

Evitare l’avvicinamento di notte.

Prestare anche attenzione allo scoglio isolato La Campanina, segnalato da una boa luminosa, che sporge di poco meno di mezzo miglio a SW della Pointe Sette Nave.

Un isolotto collegato a terra da una diga protegge l’Anse di Sainte Barbe dall’onda di libeccio.

Servizi

Lingue parlate : francese, inglese, italiano

Punto di ritiro rifiuti.

Per maggiori informazioni, andare al sito

Se interessati alle informazioni relative al Passo delle Sanguinarie e agli ancoraggi vicini alle Isole Sanguinarie, andare all’articolo.

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 373 volte