back to » Centrale

Corsica: ansa dell'Oselluccia

Corsica: ansa dell'Oselluccia Corsica: ansa dell'Oselluccia Maurizia Novelli
(2 Voti)

L’Ansa dell’Oselluccia è una rada suggestiva e piuttosto selvaggia della costa nordoccidentale della Corsica.

oselluccia 2 generale earth

Più precisamente è situata ad appena 2 miglia ad W di Calvi e dista una trentina di miglia da Saint Florent.

Dico subito che provenendo da Saint Florent in direzione di Calvi è importante prestare attenzione ad una secca molto insidiosa, il pericolo di Algajola, che sporge per circa 1 miglio dalla costa a NNW di Algaiola e a NE di Sant’Ambrogio.

Ho indicato tale pericolo con un ovale rosso sulla seguente immagine dal satellite.

oselluccia 3 pericolo algajola

Andando sempre più nel dettaglio, l’Ansa dell’Oselluccia è situata immediatamente a N della molto conosciuta  Rada della Revellata, che ho abbondantemente descritto in un articolo dedicato, al quale rimando.

L’ansa è racchiusa a S da Punta dell’Oselluccia e a N da Punta Revellata, dominata dal faro della Revellata.

oselluccia 4 dettaglio earth

La precedente immagine dal satellite indica le diverse possibilità di sosta che offrono il Golfo di Calvi e quello della Revellata, compreso il campo boe attrezzato posizionato di fronte al porto di Calvi, sempre molto richiesto, nel periodo estivo.

Avvicinamento, pericoli

oselluccia 5 avvicinamento

 In avvicinamento da E, si identifica prima la caratteristica Cittadella di Calvi, poi la Punta dell’Oselluccia che separa i due ancoraggi, a N quello della Revellata, a S quello dell’Oselluccia.

L’ingresso nell’Ansa dell’Oselluccia è diretto a patto di non avvicinarsi troppo alla punta, dalla quale sporgono alcuni scogli.

oselluccia 6 dettaglio eath

L’insenatura è orlata a SW da una spiaggetta di ciottoli ed è incastonata in un paesaggio solitario e gradevole.

Una ampia sacca di sabbia chiara è facilmente identificabile data la trasparenza dell’acqua.

Ancorare preferibilmente su 6-10 metri di fondo, buon tenitore.

Il fondale digrada piuttosto dolcemente verso il largo.

Questo ancoraggio è ben ridossato da W, SW e S.

Le seguenti fotografie mostrano l’ancoraggio dal largo ...

oselluccia 7 ancoraggio

… e dalla spiaggia.

oselluccia 8 ancoraggio

 Scendendo a terra con il tender prestare attenzione a numerosi scogli che sporgono dalla riva.

Dalla estremità S della spiaggia, parte una stradina sterrata che consente di inerpicarsi sulla Punta Oselluccia per scattare qualche bella fotografia.

oselluccia 9 stradina

Con il tender è piacevole costeggiare la riva meridionale di Punta dell’Oselluccia, fino a doppiarlo e a raggiungere l’ancoraggio della Revellata.

Immediatamente a S della Punta dell’Oselluccia, si apre una piccola e graziosa spiaggetta, di fronte alla quale alcune barche si ancorano.

oselluccia 10 dall alto

Questo ancoraggio, però, è meno comodo e sicuro di quello a N della punta, perché il fondale è costituito prevalentemente da alghe e rocce ed individuare le limitate e poco estese sacche di sabbia non è agevole.

oselluccia 11 spiaggetta

La seguente fotografia mostra l’ancoraggio di cui sopra.

oselluccia 12 ancoraggio

E dopo una piacevole esplorazione della costa, si torna in barca!

oselluccia 13 ancoraggio

 A terra nessun servizio.

Il piccolo pontile che sporge dalla costa NW di Punta Revellata (dominata dal faro cospicuo) non è utilizzabile dalle imbarcazioni in transito ed è riservato al Centro Ricerche Sottomarine, ospitato in nella (brutta e piuttosto tetra) costruzione ritratta nella seguente fotografia.

oselluccia 14 centro ricerche

 

 

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 107 volte
Altro in questa categoria: « Corsica: Centuri