back to » News

Egadi: confermata la presenza della Foca Monaca

(0 Voti)

Egadi, un arcipelago sempre ricco di novità e sorprese che in questi giorni ci sorprende ed entusiasma per l'avvenuta conferma della presenza sulle isole di Marettimo e Favignana della Foca Monaca.

La presenza di questi rari esemplari è stata documentata grazie al monitoraggio condotto dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Ricerca Applicata al Mare) in collaborazione con l’Area Marina Protetta Isole Egadi.

Il monitoraggio è stato effettuato mediante l'uso di nove foto-trappole installate sul territorio dell'arcipelago. 

Più precisamente, dal 2011 al 2017 si è osservata la presenza di due esemplari diversi in alcune  grotte di Marettimo  e di Favignana.

Le loro dimensioni e il colore del mantello fanno pensare che si tratti di due femmine adulte.

Le cicatrici presenti sul loro corpo, inoltre,  indicano probabili tentativi di accoppiamento da parte di esemplari maschi.

 

favignana 5 cala rossa tramonto

 

Il risultato, di eccezionale significato scientifico e conservazionistico, conferma ancora una volta la presenza nell’area marina protetta delle Egadi della specie più rara e minacciata a livello comunitario, che era stata dichiarata estinta in Italia.

Sorpendente è poi il fatto che la presenza dei detti esemplari sia stata documentata addirittura con fotografie, per tre anni consecutivi in due delle tre isole dell’arcipelago.

La Foca Monaca del Mediterraneo era regolarmente presente nelle isole Egadi fino alla metà degli anni '70, ma la sua frequentazione dell’arcipelago si è gradualmente affievolita negli anni successivi fino a scomparire del tutto, come del resto è avvenuto in numerose altre località insulari italiane.

Il  monitoraggio avviato dell’ISPRA e dell’AMP nelle Isole Egadi conferma dunque in pieno l’ipotesi della recente ricomparsa di tale specie in diversi siti costieri di Marettimo e Favignana.

Per informazioni sulle isole vai ai seguenti link:

Favignana

Marettimo

Levanzo

marettimo 4 scalo maestro

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 43 volte
Articoli correlati (da tag)